Teledenuncio.it

di Alessandro Migliaccio


Il maxischermo dimenticato


Articolo del: 16-02-2010


Articolo di Alessandro Migliaccio su Un maxischermo sotterrato in piazza Plebiscito? Si, proprio così. Fu installato nel 2001 dal Comune di Napoli ma da allora non è mai stato utilizzato. E' un maxischermo che sarebbe dovuto servire per la realizzazione di evneti culturali al Plebiscito ma che, invece, è abbandonato sotto la pavimentazione della piazza. Lo schermo faceva parte dell'impianto di illuminazione dei monumenti napoletani, realizzato dal "Valerio Maioli Group", un progetto avviato e poi dimenticato da Palazzo San Giacomo. L'impianto dell'illuminazione monumentale, infatti, posseveda anche un "corredo" multimediale, che ora si trova abbandonato in un posto insospettabile. Basta farsi un giro in piazza del Plebiscito, fermarsi tra i due monumenti equestri dedicati a Carlo e Ferdinando di Borbone e notare che sotto ai nostri piedi ci sono delle botole sotto le quali si nasconde il grande spreco dell'impianto avveniristico progettato dall'imprenditore ravennate Valerio Maioli. Il maxischermo, che si trova al di sotto del livello della pavimentazione, è in fibra speciale ed è grande 60 metri quadrati. Tramite una struttura oleodinamica in acciaio zincato ed alluminio, consentirebbe di proiettare in diretta gli spettacoli del Teatro San Carlo oppure altre manifestazioni o eventi culturali. I bracci telescopici per il sollevamento della struttura dal basso verso l'alto non vengono messi in funzione dal 2001, così come un altro braccio situato a distanza di dieci metri che servirebbe da supporto al sofisticato videoproiettore in dotazione con lenti anamorfiche. E ci sono anche l'impianto di amplificazione con tanto di casse acustiche e quello della regia audio-video. Il tutto, però, è custodito tra magazzini comunali, sotto piazza del Plebiscito ed alle spalle del Teatro San Carlo. A denunciare l'abbandono del maxischemo è Angelo Forgione, presidente del Movimento Vanto, il quale sottolinea che "è un delitto non sfruttare il maxischermo" e chiede "che venga riattivato per far godere i napoletani di eventi culturali e spettacoli del San Carlo con la tecnologia esistente".



Cerca nel sito

Le vostre Segnalazioni

Clicca sulla mappa la regione di cui ti interessa leggere le segnalazioni degli utenti.

Puoi seguirci anche su: